Research

Research

cv-4043315 960 720

Go to the research grants page of the University of Genova website

 

Public selections for the awarding of research fellowships

 


Expired Procedures

D.R. n°2002, 26/05/2020 - Expired on 25/06/2020  
Program n° 10 NO. 1 research fellowship - Duration 1 year 
Title: Effects of astrocyte-derived extracellular vesicles and of EV-shuttled micro-RNAs in amyotrophic lateral sclerosis.

D.R. n°1183, 24/03/2020 - Expired on 23/04/2020  
Program n° 3 NO. 1 research fellowship - Duration 1 year 
Title: Study of the efficacy of new pro-drugs c-Src inhibitors in reducing the viability and chemoresistance of glioblastoma cells. 
Program n° 8 NO. 1 research fellowship - Duration 1 year 
Title: Study of the role of GPR17 receptor on trophic functions and remyelinating capabilities of NG2-positive cells in amyotrophic lateral sclerosis.  

D.R. n°181, 17/01/2020 - Expired on 17/02/2020 
Program n° 3 NO. 1 research fellowship - Duration 1 year
Title: Synthesis and biological evaluation of inhibitors of protein kinases involved in the development and growth of glioblastoma.
Program n° 8 NO. 1 research fellowship - Duration 1 year
Title: Exosome-shuttled miRNAs as mediators of the therapeutic effect of mesenchymal stem cells in ALS. 

D.R. n. 3943, 20/09/2019 
Program n.9 - NO. 1 research fellowship - Duration 1 year 
Title: Multicomponent synthesis of new STAT3 protein inhibitors 
Program n.10 - NO. 1 research fellowship - Duration 2 year 
Title: Synthesis of inhibitors of protein kinases involved in cancers
Program n.15 - NO. 1 research fellowship - Duration 2 years
Title: Applied research solutions for mountain agriculture 4.0 within the INTERREG ALPIMED INNOV project.

Go to the research grants page of the University of Genova website

Ultima modifica il Giovedì, 29 Ottobre 2020 08:09

 

Leardi-Canottaggio-DiFar

ROMA, 29 gennaio 2020 - Ieri a Sabaudia, presso le strutture della Marina Militare, il Direttore Tecnico Francesco Cattaneo ha avuto un incontro con due professionisti di Analisi Statistica Multivariata (parte della statistica in cui l'oggetto dell'analisi è per sua natura formato da almeno due componenti) per meglio comprendere come questa metodologia di analisi possa dare un contributo al nostro canottaggio. Una disciplina sportiva, quella del remo, che risulta essere tra le più complicate dal punto di vista della gestione delle variabili in campo.

All’incontro erano presenti, oltre al ditti Cattaneo, l’ingegnere Dario Dalla Vedova, del Dipartimento di Scienza dello Sport di Roma, che in passato ha avuto molte esperienze collaborative con la Federazione, il dottore Emanuele Farinini e il professore Riccardo Leardi del Dipartimento di Farmacia dell'Università di Genova, entrambi provenienti dall’Università di Genova, specialisti e profondi conoscitori dell’analisi multivariata. Questo primo incontro, e con l'auspicabile aiuto della Preparazione Olimpica del CONI, potrà essere il primo di ulteriori confronti in maniera che possano scaturite idee e suggerimenti sull’interpretazione dei dati davvero interessanti per il mondo del canottaggio.

Paolo OliveriThe 2020 Chemometrics and Intelligent Laboratory Systems Award Committee has the pleasure to announce the winner of the tenth edition of this award as Dr Paolo Oliveri from the University of Genova (Italy). This decision was made after considering the quality of his contributions to the field of Chemometrics and for his continuing efforts to extend its application to Analytical, Food and Forensic Chemistry.

 

Continua su Elseivier.com

Lunedì, 13 Luglio 2020 21:46

Rilevante Interesse Nazionale (MIUR - PRIN)

Pittaluga

"Antidepressant drugs effect on the gender-dependent development of depressive behavior induced by early neuroinflammatory hit: a multitask approach from mice to patients".

Responsabile dell'unità di ricerca: Prof Anna Pittaluga.
Importo del finanziamento Euro: 123.000.
   

 

bonanno

The interplay between the RNA/protein quality control system and exosomes

 

Ministero dell’Università e della Ricerca, Progetti di Rilevante Interesse Nazionale  (MIUR - PRIN)
“The interplay between the RNA/protein quality control system and exosomes” as a spreading mechanism in amyotrophic lateral sclerosis”). 

 

Responsabile dell'unità di ricerca: Prof GB Bonanno.
Importo del finanziamento Euro: 123.000.
   
schenone

"Exploiting synergy in molecular targeted anticancer chemotherapy:  synthesis, optimization, mechanism of action determination and biological validation in cellular and animal models of novel molecules targeting convergent metabolic pathways in cancer.  "

Responsabile di unità di ricerca la professoressa Silvia Schenone.
Valore del finanziamento: 110 000 euro.
   

 

CavLabL'Università di Genova ha partecipato contre brevetti ad InnovAgorà, la manifestazione tenutasi dal 6 all’8 maggio a Milano presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci. InnovAgorà si è svolta intre giornatedi esposizione e presentazione al pubblico di 170 tecnologie brevettate, selezionate tra i più promettenti risultati di ricerca di 48 atenei italiani e 13 enti di ricerca. L'evento si è svolta attraverso presentazioni di brevetti, incontri B2B, workshop tematici e sessioni speciali ai quali erano presenti investitori, imprenditori e rappresentanti delle associazioni di categoria partner dell’evento.

...

Continua su Unige.Life

BonifacinoLa Dott.ssa Tiziana Bonifacino è risultata vincitrice di un progetto triennale dal titolo “New strategies to enhance the trophic functions and remyelinating abilities of adult NG2-glia in amyotrophic lateral sclerosis via the GPR17 receptor” finanziato dalla Agenzia Italiana per la Ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica (ARISLA) nel 2020. La Dott.ssa Bonifacino coordinerà l’attività scientifica relativa al progetto del gruppo genovese, in collaborazione con la Dott.ssa Marta Fumagalli, coordinatrice dell’unità dell’Università degli Studi di Milano. Il progetto si propone di investigare un nuovo potenziale bersaglio terapeutico nella cura della sclerosi laterale amiotrofica, e rappresenta la continuazione di studi iniziati grazie a un precedente progetto pilota, finanziato da AriSLA nel 2017, i cui risultati promettenti sono stati recentemente pubblicati (Bonfanti et al., Abnormal upregulation of GPR17 receptor contributes to oligodendrocyte dysfunction in SOD1G93A mice. Int J Mol Sci. 21: 2995-3013, 2020)

Lunedì, 27 Luglio 2020 09:15

Carla Villa e Eleonora Russo con UNIGEL

villa-russoCarla Villa ed Eleonora Russo del Dipartimento di Farmacia, durante la fase acuta della pandemia da Covid-19, mettono a disposizione le loro competenze per produrre un gel igienizzante per l'Ateneo genovese.

Prodotti igienizzanti e microrganismi ai tempi del Coronavirus (COVID-19) (link)

Come distinguere scienza e fake newsnel limitare il ischio di infezione virale? Alcuni suggerimenti provengono da fonti poco affidabili, altri da esperti e scienziati ed è bene seguirli: Eleonora Russo e Carla Villa, docenti di tecnologia farmaceutica e cosmetica dell'Università di Genova, illustrano le basi scientifiche da conoscere per saper discernere tra reali esperti e millantatori, per fare scelte ragionate e coscienti, illustrando le diverse possibilità per igienizzare e disinfettare le mani.

------

Ecco il servizio e l'intervista alle due professoresse realizzata negli studi di Telenord.

https://www.telenord.it/gel-disinfettante-l-universita-di-genova-fa-il-suo/

 

 

Lunedì, 27 Luglio 2020 10:28

Prof Silvia Schenone - Finanziamento AIRC

schenoneLa prof Silvia Schenone, col suo gruppo di ricerca del DiFar, si è aggiudicata uno dei finanziamenti della Fondazione AIRC (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro), con il progetto:
"Development of new theranostic prodrugs for targeting glioblastoma: imaging studies and combination with temozolomide"

In allegato il dettaglio della motivazione.

Liscio come l'olio?

Quello che le etichette dell'olio d’oliva non dicono

WhatsApp Image 2020-10-23 at 18.19.35

 

L'olio di oliva costituisce l’alimento principe della dieta mediterranea, ma rappresenta anche un’eccellenza del marchio “made in Italy” riconosciuta in tutto il mondo, e per via del suo alto valore economico è spesso soggetto a sofisticazione. Questo laboratorio, che si inserisce come attività divulgativa nell'ambito del progetto di ricerca "Violin - Valorizzazione dei prodotti Italiani derivanti dall’oliva attraverso tecniche analitiche innovative" (finanziato da AGER - AGroalimentare E Ricerca), ci permetterà di calarci nel mondo della ricerca scientifica e, in particolare, nel settore agroalimentare: potremo, innanzitutto, ripercorrere il suo processo produttivo, effettuare il confronto nutrizionale con altri oli vegetali e scoprire i segreti della sua conservazione. Mediante l’utilizzo di uno spettrofotometro miniaturizzato e di tecniche di analisi all’avanguardia, potremo poi registrare e interpretare l’impronta spettrale di diversi tipi di olio di oliva, apparentemente identici tra loro: potremo così verificarne la qualità e la corrispondenza con quanto dichiarato in etichetta. Sarà davvero tutto 'liscio come l’olio'? 
 
A cura di:
Università degli Studi di Genova - Dipartimento di Farmacia - Prof.ssa Monica Casale
 
Dove:
Piazza delle Feste
Ponte Embriaco - Area Porto Antico
 
Quando:
22 ottobre - 1 novembre
feriali, ore 15:15 - 18:00
sabato e domenica, ore 10:15 - 19:00