Stampa questa pagina
Giovedì, 23 Luglio 2020 10:28

Laboratorio di Fisiologia

Attività di ricerca

 

Partendo da esperienze nel campo della fisiologia cellulare, fra cui dinamiche del calcio, vie di trasduzione del segnale e bilancio redox, è stata di recente proposta una nuova idea sul funzionamento degli esseri viventi, chiamata Loopomics1. Da questo punto di vista, i viventi sono considerati essenzialmente come sistemi di controllo che realizzano loop funzionali, mentre gli oggetti di studio della biologia e della medicina, quali organi, tessuti, cellule e genoma, sono visti come epifenomeni derivanti dall'attività dei loop.

Tale approccio si propone di eludere la complessità dei sistemi viventi, mediante lo sviluppo di modelli generali basati sulla dinamica dei loop: loop positivi per transizioni che generano cambiamenti (es. divisione e differenziamento cellulare, patogenesi); loop negativi per omeostasi (es. equilibrio redox, pH) e oscillatori (es. regolatori endocrini, pacemaker).

Gli attuali progetti di ricerca sono mirati a realizzare modelli dinamici di transizione da stato fisiologico a patologico in malattie a prognosi scarsa o infausta, es. neurodegenerazione e disturbi dell’equilibrio, al fine di individuare bersagli terapeutici all’interno di loop essenziali per l’insorgenza della malattia.

 

Collaborazioni

 

  • Prof. Giambattista Bonanno e collaboratori (DIFAR, UNIGE)

  • Prof. Ernesto Fedele (DIFAR, UNIGE)

  • Prof. Laura Cornara (DISTAV, UNIGE)

  • Dr. Carla Marchetti (IBF, CNR)

  • Prof. Franco Blanchini (DMIF, UNIUD)

  • Prof. Giulia Giordano (DII, UNITN)

  • Dr. Viviana Mucci (WSU, SIDNEY, AUS)

  • Prof. Sergio Martinoia e collaboratori (DIBRIS, UNIGE)

Letto 2459 volte Ultima modifica il Giovedì, 23 Luglio 2020 10:32