Martedì, 21 Luglio 2020 17:50

Laboratorio di chimica degli alimenti e dei prodotti dietetici

Attività

 

Attività di laboratorio

  • Valorizzazione degli scarti agro-alimentari mediante tecnologie estrattive innovative a basso impatto ambientale nell’ottica di uno sviluppo economico circolare. Caratterizzazione chimico-bromatologica di alimenti, con particolare riferimento a quelli per gruppi specifici di persone (es. prima infanzia, alimenti a fini medici speciali, alimenti per sportivi, ecc.)

Prove effettuate

Estrazione a basso impatto ambientale  di composti nutraceutici da scarti di produzione del settore agro-alimentare.

  • Formulazione, controllo analitico e studio di stabilità di ingredienti alimentari tradizionali e innovativi

  • Analisi spettroscopiche e cromatografiche accoppiate a metodi statistici multivariati (chemiometrici) per la caratterizzazione di alimenti, prodotti dietetici e integratori alimentari

Dotazioni

  • Sistema di estrazione con ultrasuoni con probe in modalità diretta e pulsata

  • Sistema per impregnazione sottovuoto

  • Strumenti cromatografici per LC e GC (anche con metodiche di campionamento/analisi dello spazio di testa mediante StirBar Extraction)

  • Spettrofotometri per analisi UV-VIS anche con sfera integratrice per misure in riflettanza diffusa e analisi colorimetriche secondo parametri CIE CIELAB, FL e Front face FL

  • Sistema di analisi compositiva del contenuto proteico totale di una matrice alimentare (metodo Kjeldahl)

  • Sistema di analisi compositiva del contenuto lipidico totale di una matrice alimentare (metodo Soxhlet)

  • Valutazione rifrattometrica del contentuo in solidi solubili totali di matrici alimentari liquide

  • Valutazione dell’acidità titolabile e volatile di matrici alimentari

    Sistema di analisi mediante test ELISA della presenza di glutine in matrici alimentari

Servizi

  • Procedure di estrazione assistite con ultrasuoni con probe (in modalità diretta e pulsata) di composti bioattivi da matrici di interesse alimentare

  •  Stabilizzazione e formulazione di estratti da matrici alimentari per la realizzazione di ingredienti alimentari e/o nutraceutici e valutazione della loro shelf-life.

  •  Impregnazione sottovuoto di matrici alimentari per ottenere alimenti arricchiti con nutrienti e/o composti bioattivi

  •  Utilizzo di tecniche di experimental design (DoE) per ottimizzare le procedure estrattive e le tecniche analitiche adottate.

  •  Utilizzo di metodi analitici spettroscopici e cromatografici accoppiati a metodi statistici multivariati (chemiometrici) per la caratterizzazione di alimenti, prodotti dietetici e integratori alimentari

Collaborazioni

 

  • Dipartimento di Scienze agrarie, forestali e alimentari, Università degli Studi di Torino

  • Istituto Regionale per La Floricoltura di Sanremo

  • Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari dell’Università di Milano 

  • Università Magna Grecia di Catanzaro Universidad de Burgos, Burgos (UBU)

  • Université d´Avignon et des Pays du Vaucluse

  • Duferco Engeneering

  • DINTEC – Consorzio per l’innovazione tecnologica - Roma

  • Gealpharma

  • Riso di Nori – Azienda agricola Eleonora Bertolone

Letto 1773 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Luglio 2020 17:59