Tecnologia e legislazione farmaceutiche I

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

 

 Prof.ssa Eleonora Russo       Contatto Curriculum

Informazioni aggiuntive

  • Codice*: 67569
  • CFU: 8
  • Corso di Studio*: CTF
  • Anno di corso*: Quarto
  • Semestre*: Primo semestre
  • Docente incaricato*: Prof. Russo Eleonora
  • Obiettivi formativi*:

     

    L’obiettivo del corso è di fornire le conoscenze di base necessarie alla comprensione ed alla formulazione delle forme farmaceutiche. Si sviluppa considerando le tecnologie della loro preparazione, i metodi per valutarne qualità e stabilità, i saggi di controllo previsti dalla Farmacopea e i progressi tecnologici del settore.

  • Contenuti*:

     

    1. TECNOLOGIA FARMACEUTICA

    Incompatibilità: incompatibilità fisiche, chimiche e terapeutiche.

    Operazioni farmaceutiche: dissoluzione e filtrazione

    Micromeriticagranulometria e diametri equivalenti sferici. Determinazione dell'area superficiale.

    Proprietà delle polveridensità, porosità, bagnabilità, scorrevolezza,igroscopicità.

    Polimorfismo e problematiche di formulazione.

    Polveri semplici e composte.

    Polveri come forma farmaceutica per uso interno ed esterno

    Granulati come forma farmaceutica: preparazione e controlli. Granulati effervescenti

    Compresse: preparazione e controlli.

    Rivestimento delle compresse: confettatura, rivestimenti con film gastrosolubili e gastroresistenti. Compresse speciali: sublinguali, boccali, vaginali, per innesto sottocutaneo, effervescenti.

    Capsule opercolate e capsule di gelatina molli: preparazione e controlli

    Droghe vegetali: metodi estrattivi; preparazione e controllo di estratti, tinture, alcolati, idrolati, infusi, decotti, essenze

    Soluzioni: solubilità e velocità di dissoluzione. Determinazione del pH di precipitazione.

    Acqua come solvente: acqua depurata secondo la F.U. Inquinamento microbico e conservanti

    Preparazione di soluzioni isotoniche

    Soluzioni tampone nelle forme di dosaggio

    Colliri: Preparazione e controlli

    Sciroppi medicati e Sciroppo semplice.

    Oleoliti: irrancidimento ed antiossidanti

    Sterilizzazione: generalità; cenni su metodi impiegati

    Preparati per uso parenterale: vie di somministrazione, veicoli e contenitori in vetro e in materiale plastico. Controlli.

    Preparazioni otologiche e nasali

    Tensione superficiale e interfacciale: metodi di determinazione. Fenomeni elettrici di superficie: il potenziale zeta

    Emulsioni: preparazione, fenomeni di instabilità, controlli. Test accelerati di stabilità.

    Microemulsioni. Tensioattivi

    Sospensioni: preparazione, fenomeni di instabilità, controlli

    Dispersioni colloidali: classificazione, proprietà, metodi di preparazione e di purificazione.

    Reologia: viscosità, fluidi newtoniani e non newtoniani, tissotropia.

    Preparati per uso dermatologico: eccipienti, preparazione e controllo di creme, geli, paste ed unguenti

    Suppositori: eccipienti, preparazione e controlli

    Forme farmaceutiche a rilascio modificato: teoria del rilascio modificato, sistemi reservoir, sistemi a matrice, sistemi osmotici, i liposomi, le nanoparticelle, le forme farmaceutiche mucoadesive.

    Materiale per medicazione e suture

    1. LEGISLAZIONE FARMACEUTICA

    Farmacopea Ufficiale

    Norme di Buona Preparazione. Tariffa nazionale

    Normativa sovranazionale e nazionale, UE, Consiglio Europa, OMS.

    Organizzazione centrale e periferica dei servizi dello Stato: Ministero della Salute. Le competenze delle Regioni.

    Articolazione del servizio farmaceutico: classificazione amministrativa delle Farmacie, pianta organica, concorsi

    Idoneità alla titolarità. Titolarità e gestione diretta del titolare. Trasferimento della Titolarità. Gestione societaria di Farmacie. Gestione provvisoria.

    Dispensazione di medicinali per uso umano: Dlvo 539/92. Tipi di ricette mediche 

    Dispensazione di medicinali per uso veterinario.

    Le ispezioni in Farmacia, detenzione e vendita di sostanze velenose, registri e libri obbligatori in Farmacia. Orari, turni e ferie.

    Disposizioni in materia di sostanze stupefacenti e psicotrope: DPR 309/90, Legge n.12/2001, Legge n. 49/2006, obblighi relativi all'acquisto ed alla vendita.

    Responsabilità penali, civili, amministrative del Farmacista. L’Ordine professionale.

  • Testi consigliati:

     

    • M.Amorosa "Principi di Tecnica Farmaceutica" – Libreria Universitaria Tinarelli, Bologna
    • P.Colombo e coll. "Principi di Tecnologie Farmaceutiche" - Casa Editrice Ambrosiana
    • A.Martin e cool. "Physical Pharmacy" – Lea & Febiger, Philadelphia
    • M.Minghetti e coll."Legislazione Farmaceutica"- Casa Editrice Ambrosiana
    • Farmacopea Ufficiale Italiana in vigore
    • M.E. Aulton, K.M.G. Taylor "Tecnologie Farmaceutiche: progettazione e allestimento dei medicinali" - EDRA
  • Modalità d'esame:

     

    L’esame si svolge mediante una prova scritta. La prova è articolata in 10 domande di cui:

    -svolgimento di un esercizio a risposta numerica (massimo punti 3)

    -commento di una forma farmaceutica (massimo punti 3)

    -5 domande di argomento tecnologico a risposta aperta (massimo punti 3/risposta)

    -3 domande di argomento legislativo a risposta aperta (massimo punti 3/risposta)

    gli studenti hanno 2 ore a disposizione. Dopo la correzione gli elaborati vengono discussi pubblicamente con gli studenti interessati.

Letto 46344 volte Ultima modifica il Venerdì, 06 Maggio 2016 09:36