Minganti Vincenzo

Scritto da

Laureato in Chimica nel 1979 presso l'Università di Genova. Ha lavorato prima per la Regione Liguria e poi per l'industria fino al 1981. E' titolare di un posto di ricercatore dal 1983 presso la stessa Università dove diventa Professore Associato (settore scientifico-disciplinare CHIM/03 Chimica Generale ed Inorganica) nel 2002. Dall'anno accademico 1990-91 tiene il corso di "Chimica generale ed inorganica" prima per il Corso di Laurea in Farmacia e per quello in Informazione Scientifica sul Farmaco, poi per quello in CTF.
Ha partecipato e partecipa a programmi di ricerca nazionali (Ateneo, Ministero, CNR, PNRA) ed internazionali (FAO/UNEP, UE).
Il principale campo di ricerca è lo studio di alcuni elementi in traccia nell'ambiente, nei prodotti alimentari e nei farmaci. Le ricerche più recenti riguardano l'uso di organismi (organismi marini, licheni, piante) come bioindicatori per rivelare la presenza ed i processi di trasporto di alcuni elementi tossici (come ad esempio Hg, Cd, Pb, As) e non-tossici (ad esempio Zn, Cu, Mn) nell'ambiente marino e nell'atmosfera.
Vengono anche svolti studi sulle varie forme chimiche di alcuni elementi tossici, riguardanti gli aspetti analitici, i meccanismi di bioaccumulo e le trasformazioni chimiche tra le varie forme presenti nell'ambiente.

Letto 27609 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Febbraio 2014 12:46
Vincenzo Minganti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altro in questa categoria: « Milanese Marco Palmero Silvio »