Lunedì, 26 Giugno 2017 11:33

Scienze dell'Alimentazione e della Nutrizione Umana

Scritto da

Un corretto stile nutrizionale è la chiave di accesso ad uno stato di salute ottimale.

In un’epoca in cui stress e sedentarietà imperano, sapersi alimentare correttamente rappresenta il miglior modo per mantenersi in forma e per combattere numerose malattie tipiche, appunto, della così detta “civiltà del benessere”.

Importante dunque saper abbinare sapore e piacere della buona tavola ad un rigoroso rispetto dei fondamentali principi di educazione alimentare. 

 

NB L’erogazione dell'insegnamento prevede l'impiego di una strategia didattica basata sul cosiddetto "Blended Learning", che comporta lo svolgimento integrato di attività "in presenza " e "a distanza".

In ragione dell'approccio metodologico adottato, ispirato al principio della "flipped classroom" o " classe capovolta", consultazione/autoapprendimento  preliminari dei materiali didattici disponibili online (audio/video lezioni, dispense, ipertesto)  rappresentano presupposti indispensabili  sia per l’esecuzione di compiti ed esercitazioni di consolidamento delle conoscenze, sia per lo svolgimento delle attività interattive programmate in aula, che prevedono la verifica / rielaborazione delle conoscenze  tramite   l'utilizzo di risponditori automatici o "Clickers"  e la tecnica del "Think-Pair-Share" .

 

Informazioni aggiuntive

  • Codice*: 94916
  • CFU: 4
  • Corso di Studio*: Farmacia
  • Anno di corso*: Quarto
  • Semestre*: Secondo semestre
  • Docente incaricato*: Prof. Silvio Palmero
  • Obiettivi formativi*:

    A - Acquisizione delle cognizioni relative ai principali fattori che governano l’alimentazione:

    A.1 - Conoscere i processi dell’alimentazione e della nutrizione con attenzione alla valutazione del fabbisogno calorico ed in nutrienti, in relazione alle necessità fisiologiche dell'organismo umano.

    A.2 - Riconoscere lo stato nutrizionale di un individuo; descrivere i processi dell’omeostasi  ponderale  ed energetica; distinguere le proprietà degli alimenti;valutare gli apporti energetici e le qualità nutrizionali dei singoli alimenti;comprendere l'influenza degli alimenti sul benessere e sulla prevenzione delle malattie (educazione alimentare)

     

     B - Sviluppo di capacità applicative associate ai concetti appresi

    C - Acquisizione del linguaggio specifico della disciplina.

  • Contenuti*:

    Parametri antropometrici, BMI, costituzione corporea, composizione corporea, stato nutrizionale. Meccanismi di regolazione dell’assunzione di cibo e del peso corporeo. Classificazione degli alimenti, composizione degli alimenti, funzioni dei nutrienti. Calorimetria e termochimica respiratoria, contenuto calorico degli alimenti, dispendio energetico, apporti/fabbisogni sostanziali. LARN. Relazione tra dieta e salute, differenti diete e modelli alimentari.

  • Testi consigliati:

    Libro di Testo: "Alimentazione e nutrizione umana"

    Autori: A. Mariani Costantini, C. Cannella, G. Tomassi

    Editore: Il Pensiero Scientifico (2006)

    Risorse online:

     AulaWeb: Audiolezioni /Dispense/ Materiali didattici testuali e multimediali  / Esercitazioni / Ipertesto / Test autovalutazione/ Sitografia

  • Modalità d'esame:

    In ragione del tipo di approccio didattico adottato, le prove di valutazione sono basate fondamentalmente  su metodiche di valutazione proprie dell’online education.

    La votazione finale  terrà quindi conto sia della partecipazione alle attività proposte “in rete”    (esecuzione di “Compiti”) che dell’esito della “prova d’esame finale”  (test : a risposta multipla / di calcolo numerico), da svolgersi “in presenza”, mediante PC, al termine del corso.

     

     

    L’acquisizione di adeguate conoscenze  e capacità applicative relativamente agli argomenti trattati, nonché l’apprendimento di un linguaggio disciplinare specifico, saranno accertatate tramite lo svolgimento di prove strutturate erogate sia “a distanza” (problem solving, esercitazioni) che “in presenza (domande con risposta a scelta multipla e quesiti che richiedono l’esecuzione di calcoli).

     

Letto 30651 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Febbraio 2019 14:06
Altro in questa categoria: « Corso Simmetrie nella natura e nell'arte